Acqua e sale

Parole…
Parole che non vorresti mai dire, che fanno male.
Parole che provengono dal profondo dell’anima, da quel lato oscuro chiamato “rabbia”.
Parole che la ragione non concepisce, rifiuta, respinge. Ma lei, la rabbia, è più forte, e vince.
Nel preciso istante in cui le pronunci, sei già pentito di averlo fatto, ma lo fai, le urli, e feriscono, colpiscono dritto al cuore di chi ha ferito te.
Occhio-per-occhio-dente-per-dente. Perché l’amore è anche odio e l’odio genera vendetta. Ma la vendetta non può far parte dell’amore.
Perché amore e vendetta sono come acqua e sale, che insieme si uniscono perfettamente, invisibilmente, indissolubilmente. Ma il sale rende l’acqua imbevibile, così come la vendetta rende l’amore impossibile.
In amore, o perdoni o smetti di amare, e in entrambi i casi ci vuole tanto, tanto coraggio.
Invece la vendetta no, la vendetta è vile.

This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s